Da fine Novembre vivo in Svizzera, in una cittadina della parte francese. La città è bellissima, suggestiva, un gioiellino, ma in Svizzera c’è un grande problema: TROVARE CASA. Perchè non è che tu leggi gli annunci, visiti la casa e se ti piace, la prendi in affitto. NO. Le agenzie immobiliari (perchè IL PRIVATO NON ESISTE!!) fa una disumana selezione tra gli interessati e gli svizzeri ovviamente hanno la precedenza. La cosa diventa fattibile se si ha il permesso di soggiorno, cosa che io all’epoca ancora non avevo, quindi che ve lo dico a fare, the struggle was real. Dopo un periodo di serio patimento e forte stress + senso di disperazione, una buon’anima di agenzia (il cui proprietario è TURCO, love love a lui) ha accettato la mia richiesta per uno studio (alias monolocale) e ci sono andata ad abitare a inizio anno. Dopo aver trovato il coraggio di relazionarmi con gli autoctoni francofoni – in inglese – della Telecom svizzera, sono riuscita ad avere un account per internet in casa, che – se tutto va bene – mi installeranno martedi´prossimo. Tutto questo arzigogolamento per dire che non ho avuto internet se non in lab (da cui sto scrivendo adesso in un raro momento di cazzegg.. ehm relax) e per questo sono sparita.

Avrei potuto scrivere qualcosina nei giorni scorsi, ma ancora mi sento un po’ traballante e non completamente a mio agio (ma molto meglio di prima, eh), quindi il mio cervello non è stato capace finora di partorire qualcosa di

  1. sensato
  2. pseudo-interessante/utile
  3. scritto umanamente

Per questo motivo temo che ancora per un po’, le balle di fieno rotoleranno, ma TORNERO´, MUAHAHAHAHAHAH

(Le balle di fieno, tecnicamente, si chiamano Selaginella Lepidophylla, sapevatelo)

Tra l’altro, a parte il filone cinematografo/letterario, avrei quello biografico e quello – di prossima ipotetica apertura – dello struggle scientifico. Wooooow, che suspance!!! Insomma, ci sarà un bel pacchetto di adenosina trifosfato (l’ENERGIA) che i miei neuroni useranno usclusivamente per questo Rudere.

E poi il vero struggle sarà il vostro, o ipotetici lettori!!